Non ho mai avuto scelta:
da sempre appartengo
alla Terra

IL SOGNO DI SARA

Non ho mai avuto scelta: da sempre appartengo alla Terra

Io sono figlia d’arte: mamma insegnante di viticoltura, papà enologo. In realtà sono soprattutto figlia della mia Terra. A 17 anni, una notte d’estate, camminando fra le vigne per vedere le lucciole, mi sono sdraiata nell’erba. Il ricordo del mio corpo che sprofonda nel terreno è ancora vivo e vibrante.

L’ORIZZONTE

Guardo avanti per guardare oltre

Ogni bambina sogna il proprio futuro, immaginando il personaggio che diventerà. Ho sempre pensato a me stessa come il comandante di una nave: una donna al timone, armata fino ai denti che non conosce la paura. E se la vita mi ha dimostrato che la paura è un sentimento necessario, mi ha anche insegnato a essere il capitano della nave e deporre le armi per avere le mani libere ed abbracciare i miei quattro figli, che sono il dono più bello che potessi ricevere.

LA QUINTA GENERAZIONE

Chi sono

Con me inizia la quinta generazione di contadini: il testimone passa per linea femminile. Un’eredità importante in termini di responsabilità nei confronti delle generazioni passate e per quelle future. “Siamo pezzi di un mosaico. Non siamo autori del vino, ma attori della natura: aiutiamo le piante a crescere, come figli e siamo in contatto con la vitalità della terra. Il suolo, la vite e tutto ciò che ci circonda. Il vino è una forza vitale, ricca di microrganismi che gli permettono di evolversi”.

Contatti

Località Castelletto, 39
12065 Monforte d'Alba (CN)

+39 0173 787278

info@saravezza.it